Dal 7 gennaio, secondo le direttive del governo, tutte le attività sono state riaperte in Kenya e con nostra grande sorpresa abbiamo ricevuto una richiesta da circa 300 studenti esterni che vorrebbero entrare a far parte della nostra Paolo's Academy School. 91 bambini in più rispetto al 2020!

PROGETTI 2020 AINA ONLUS

A seguito di abbondantissime piogge abbiamo urgentemente bisogno di avviare lavori di manutenzione delle strutture che più hanno risentito dei fattori climatici, e nuovi lavori di costruzione degli ambienti più inagibili intorno al dispensario.

Alcuni dei nostri ragazzi più meritevoli, che hanno concluso positivamente e con buoni voti la scuola secondaria, sono riusciti ad accedere all’università! Attualmente sono tre: Mutuma, Betty e Beatrice.

Progetto di semi-autonomia

Grazie alla Fondazione Luigi Quondamatteo abbiamo comprato un terreno su cui poter costruire otto piccole abitazioni dedicate al progetto di semi-autonomia. Le abitazioni ospiteranno i ragazzi e le ragazze del villaggio che hanno finito la scuola e sono stati inseriti nel programma di semi-autonomia per favorirne un’uscita protetta dal villaggio e un accompagnamento verso un futuro lavorativo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per garantire il proseguimento degli studi liceali e dell’istruzione l’AINA finanzia il progetto “Scuola Secondaria”, permettendo ai ragazzi più meritevoli di frequentare i college più accreditati del distretto.

La Biblioteca

Ad Ottobre 2013,  alla presenza di Father Paul della locale parrocchia di Santa Rita e di Mr Richard Wanjihoy, District Librarian della Kenya National Library Service di Meru, abbiamo inaugurato la nuova Biblioteca Scolastica. La cerimonia di apertura ha visto i bambini impegnati in canti e recite e gli adulti in discorsi ufficiali sull’importanza della lettura.

La Scuola

La cultura è l’arma più potente per vincere le discriminazioni, per affermare il diritto alla salute, alla giustizia sociale e al lavoro – contro ogni forma di sfruttamento vecchio e nuovo.
Con questa riflessione AINA e il Fiore del Deserto hanno progettato e realizzato la costruzione di una scuola all’interno del villaggio “Bimbi del Meriggio” con la consapevolezza che solo l’istruzione e la cultura possono combattere la povertà in tutte le sue manifestazioni.