Se desideri regalare un libro ai nostri ragazzi clicca:

LISTA DEI DESIDERI AMAZON

A te non costa nulla, per loro è importante!

Sostieni con il tuo 5x1000 il villaggio “Bimbi del Meriggio” in Kenya, per garantire continuità alle attività e ai progetti volti a implementare il suo sviluppo socio-economico.

Donare il 5x1000 è semplice: basta apporre una firma nell’apposito riquadro del modello integrativo del CUD, del 730 o del Modello Unico e scrivere il codice fiscale dell’AINA

96223470582

Ricorda che donare il tuo 5x1000 non comporta un contributo aggiuntivo, ma fa parte della quota già dovuta all’IRPEF.

Decidi tu a chi destinarlo.

Non costa nulla, ma per molti fa la differenza.

 

 

 

Effettuando una donazione libera contribuirai alla realizzazione dei progetti dell’AINA Onlus. Sarà sufficiente effettuare un versamento a favore di:

  • AINA-Onlus
  • Via Nomentana, 1367
  • 00137 Roma

  • IBAN: IT53U0760103200000032001000
    oppure
  • C/C postale n. 32001000

    Causale: Donazione libera

    Se volete fare una donazione all’AINA come regalo speciale per qualcuno, vi possiamo mandare un bel “certificato di donazione”. Inviate una e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  con copia versamento effettuato e nome del ricevente, del donatore ed evento che si intende festeggiare e riceverete l’attestato.

Organizza un evento per l’AINA!

Se sei interessato a sostenere i progetti dell’AINA potresti organizzare un evento di raccolta fondi. Potrebbe essere una cena, un torneo, uno spettacolo, un concerto, una mostra... L’AINA provvederà ad inviarti la documentazione necessaria per promuovere i progetti dell’associazione.

Stampa l’allegato per organizzare un evento!

Come diventare “Polo AINA”?

Se conosci e frequenti molte persone e vuoi sostenere i nostri progetti potresti organizzare un gruppo di volontari e diventare “Polo Aina”. Guarda i nostri “Poli AINA” in Italia per vedere se ce n’è già uno vicino a casa tua:

Il Mercatino di Nello e Luciana (Roma)

  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Tel. 333-7450476
  • Tel. 338-3575902

Il Gruppo Volontari di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno)

Il Gruppo ha organizzato mercatini in ambito parrocchiale ed aperto per circa tre anni un negozio equo-solidale, ha organizzato conferenze con proiezioni e materiale fotografico per promuovere i progetti dell’Associazione.

  • Luigi Quondamatteo –  Cell. 338-6308232; Tel. 0735-82593
  • Di Lorenzo Francesca – Cell. 348-5827453
  • Francesca Alesi – E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Parrocchia S. Maria del Carmine Monte Rotondo Scalo (Roma)

Il Gruppo parrocchiale ha organizzato mercatini di oggetti artigianali provenienti dal Kenya ed ha raccolto fondi impiegati per l’acquisto di parte dei letti del nursery del villaggio-famiglia “Bimbi del Meriggio”. È riuscito a coinvolgere i bambini delle Prime Comunioni facendo sostituire parte dei regali di  parenti ed amici con donazioni per piccoli progetti a favore dei “Bimbi del Meriggio”, Kenya. Per ulteriori informazioni sulle attività del gruppo contattare la referente: Simona Mariotti.

  • Tel. 06-88588184
  • Cell.329-4567575
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gruppo Scout Roma 144 – Parocchietta (Roma)

Il Gruppo Scout sta iniziando una collaborazione per la raccolta fondi a favore dell’AINA mediante l’organizzazione di un mercatino di libri per bambini e ragazzi donati da amici, conoscenti e membri della comunità parrocchiale. Per ulteriori informazione e donazioni si prega di contattare la referente Chiara Frassineti.

  • Cell. 349-3948060
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Gruppo Volontari Sicilia (Catania)

Due ragazzi del gruppo Sicilia hanno recentemente fatto una esperienza di volontariato presso il nostro villaggio in Kenya  e si sono attivati per organizzare un “polo AINA” al loro ritorno. Per ulteriori informazioni e collaborazioni contattare Daniele e Giovanni.

  • Cell. 349-8221692

    Stampa l’allegato per creare un “Polo AINA”

L’AINA aderisce alle “Linee Guida per il Sostegno a Distanza di minori e giovani” emanate dall’Agenzia per le Onlus. Opera nel rispetto dei principi indicati nelle Linee Guida, garantendo ai sostenitori ed ai beneficiari trasparenza e qualità nei progetti, informazioni chiare e complete sul contributo versato a sostegno dei bambini e delle loro comunità di appartenenza. L’AINA è presente con una propria pagina nell’Elenco delle Organizzazioni SaD istituito dall’Agenzia per le Onlus al seguente link.

Sottocategorie

Fin dall’inizio, tutti i progetti dell’AINA sono stati realizzati e sostenuti da volontari: c’è chi ha partecipato in modo costante e continuo fin dall’ideazione di un progetto e fino alla sua messa in opera; c’è chi ha partecipato per il tempo necessario per completare degli interventi puntuali e mirati: fare un servizio fotografico, occuparsi degli acquisti per i mercatini di Natale, preparare un depliant per un evento, studiare la realizzabilità di un progetto di costruzione. Tantissimi hanno dato il loro contributo, in misura del tempo a disposizione e delle competenze da mettere in gioco.

Siamo quindi sempre felici di accogliere nuovi volontari: tutti ci portano un pensiero nuovo, un contributo particolare e abbiamo bisogno sempre di collaborazioni e sostegno.

Se il nostro lavoro vi piace e volete collaborare regolarmente come volontari, ci sono tante possibilità. Contattateci, scriveteci, veniteci a trovare, fateci sapere le vostre proposte.

Intanto vi diamo qualche idea su come potete aiutarci:

Come diventare volontari AINA

Ci sono molti modi per diventare volontari AINA, tutti importanti e utili, i principali sono:

  • adottare a distanza una bambina o un bambino del villaggio sostenendo in parte o completamente le spese per la sua istruzione e per le cure mediche, queste adozioni possono essere fatte anche in gruppo, colleghi di lavoro, amici, classi e famiglie;
  • offrire le proprie competenze al villaggio-famiglia in Kenya. Alcune professionalità sono molto utili al villaggio per le attività ordinarie e staordinarie, ad esempio idraulici, elettricisti, agronomi, infermieri, insegnanti di computer e di educazione fisica, puericultori; sono altresì utili sarti, calzolai, lavorazione della pelle per attivare laboratori per i ragazzi più grandi. Si accolgono anche giovani e persone di buona volontà che vogliono affiancare i lavoratori del villaggio nelle attività quotidiane: pulizia, cucina, shamba, nursery.

Le principali indicazioni per gli aspiranti volontari sono:

  • partecipare agli incontri formativi che AINA organizza ogni due mesi circa;
  • avere una conoscenza discreta della lingua inglese;
  • predisporsi all’esperienza di volontariato cercando preventivamente di “leggere” i pregiudizi e/o gli steretipi di cui ognuno di noi è portatore e vittima nei confronti dell’Africa, in particolare quella subshariana, in quanto questi possono velare, non solo i pensieri, ma anche le azioni e incidere nei comportamenti e nelle relazioni che si vanno a stabilire. Avere presente che nell’esperienza di volontariato che si farà si confrontano culture e stili di vita diversi quindi è importante predisporsi all’incontro con grande rispetto;
  • è richiesta una piccola quota settimanale a copertura delle spese di permanenza nel villaggio.

Inviare la richiesta all’indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con un  breve curriculum.

Volontari a Roma:

E' possibile collaborare con la segreteria dell’AINA anche se avete solo una mezza giornata alla settimana a disposizione. Se avete più tempo a disposizione, ci sono piccoli progetti che ci potete aiutare a seguire, a volte anche da casa. Contattateci, scriveteci, veniteci a trovare.

Volontari in Italia:

Ci potete aiutare anche se non potete raggiungerci in sede, a Roma.
Potete infatti organizzare un gruppo di sostegno al nostro progetto (polo AINA) con l’obiettivo di raccogliere fondi e migliorare la rete di conoscenza e di sostegno all’AINA.
Da tempo sono già attivi vari poli, in Italia:  forse ne avete qualcuno vicino con il quale collaborare. Altrimenti, perchè non organizzare un nuovo gruppo? Un polo Aina puo’ anche avere come obiettivo quello di finanziare un SAD: una adozione a distanza. Una classe scolastica, un gruppo di colleghi di lavoro, una scuola, un gruppo di amici, un circolo sportivo potrebbero unirsi per finanziare insieme il percorso scolastico di uno o più bambini.

Volontari in Africa:

E' anche possibile sostenere il progetto dell’AINA offrendo un contributo direttamente nel nostro villaggio-famiglia in Kenya. Molti volontari AINA hanno cominciato con il collaborare in ufficio e poi hanno voluto rispondere alle nostre richieste specifiche per “Bimbi del Meriggio” o si sono sentiti capaci di fare loro stessi delle proposte puntuali: potete leggere qui le loro testimonianze sull’esperienza in Kenya. Se avete delle competenze specifiche da mettere in gioco nel nostro progetto o se siete in grado di rispondere alle nostre richieste, è comunque necessario – prima che si possa progettare un periodo di volontariato in Kenya – un periodo di formazione, nonchè di reciproca conoscenza e di collaborazione. Contattateci, scriveteci, veniteci a trovare per parlarne.

Analisi-studio sui “Bimbi del Meriggio al 31/12/2012

Dott.ssa Daniela Lorenzetti

Un’occasione per gioire facendo sorridere un bambino. Un vero dono d’amore!

Per informazioni sull’acquisto e le caratteristiche delle bomboniere solidali contattare la segreteria.

  • Tel.: 06.41.40.00.11
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Cell: 335.393330 – Elena

AINA sostiene con la vendita delle bomboniere solidali il progetto “Bimbi del Meriggio” per la realizzazione in Kenya di un villaggio famiglia per bambini orfani seriopositivi. Le nostre bomboniere, realizzate in pietra saponaria o in legno con inserti in osso, testimoniano un’elevata maestria artigianale e pertanto ogni pezzo è “unico”.

Le bomboniere solidali sono adatte per festeggiare qualsiasi ricorrenza (battesimi, matrimoni, comunioni, laurea, ect.) permettono di legare un gesto di solidarietà ai momenti più importanti della vostra vita.

Sostituisci l’acquisto di un regalo usuale per parenti ed amici con un “regalo di solidarietà” oppure fatti regalare per le tue ricorrenze uno dei nostri “regali solidali”.
Sia TU, come donatore, sia il beneficiario del tuo regalo solidale diventerete sostenitori attivi per la realizzazione dei nostri progetti e riceverete un attestato del regalo scelto.

Qualunque sia la modalità di versamento utilizzato (a mezzo paypal tramite il nostro sito o con bollettino postale o bonifico) sarà sufficiente inviare una e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  con copia del versamento effettuato e nome del ricevente, del donatore ed evento che si intende festeggiare per ricevere l’attestato.

I maggiori donor

Questa sezione vuole essere un’occasione per ringraziare tutti i nostri sostenitori. In particolare vogliamo offrire visibilità e trasparenza a quelle associazioni, gruppi, società e singoli che maggiormente hanno contribuito e si spera continueranno a contribuire alla realizzazione dei nostri progetti: