I maggiori donor

Questa sezione vuole essere un’occasione per ringraziare tutti i nostri sostenitori. In particolare vogliamo offrire visibilità e trasparenza a quelle associazioni, gruppi, società e singoli che maggiormente hanno contribuito e si spera continueranno a contribuire alla realizzazione dei nostri progetti:

March to the Top

La Fondazione “March to the Top” (USA) creata nel 2006 dalla famiglia March si propone come obiettivo principale quello di aiutare i più poveri e bisognosi dell’Africa sostenendoli dal punto di vista sanitario, educativo ed alimentare. Progetti d’intervento sono anche finalizzati alla protezione ambientale e territoriale delle bellezze naturali africane.

A.P.S. Il Fiore del Deserto

Il Fiore del Deserto sostiene le attività dell’AINA in Italia e in Kenya organizzando mercatini, eventi ed incontri eno-gastronomici.L’Associazione è impegnata nel sostegno di donne e minori in difficoltà, provenienti dalle Procure Minorili, dai Servizi Sociali territoriali e dal circuito della tratta.

Our Sponsor in Kenya: BMA

Lo studio è composto da:  BMA Associates, HISA Registrars, Egoli Estates Limited, Easy Link Technologies, Azkel International Limited.

Associazione La Gabbianella Onlus

La Gabbianella Onlus, nata a Roma il 3 dicembre 1997, è un Coordinamento di Associazioni impegnate in progetti di Sostegno a Distanza in più di 80 paesi di Europa, Asia, Africa e America Latina.

Obiettivo Solidarietà

Obiettivo Solidarietà è una associazione di volontariato finalizzata alla solidarietà e alla promozione sociale fra i dipendenti della Banca d’Italia e dell’Ufficio Italiano dei Cambi.

Elettricisti senza frontiere

Per Elettrici Senza Frontiere Onlus la solidarietà è un valore fondamentale ed è per questo motivo che la squadra dei volontari al fine di sopperire all’instabilità della rete elettrica esistente del villaggio e di ridurre drasticamente il costo della fattura elettrica ha lavorato per apportare miglioramenti sull’impianto elettrico esistente sostituendo gran parte dei corpi illuminanti con nuovi a tecnologia LED, più performante e meno energivora.

Provincia di Ascoli Piceno

La Provincia di Ascoli Piceno è un Ente di governo di vasta area ed esplica, in particolare, le sue attività in favore dello sviluppo sostenibile dei territori dei comuni in essa compresi, dall’istruzione e formazione professionale all’edilizia scolastica, dalle politiche attive per il lavoro alle politiche infrastrutturali, dalla tutela e salvaguardia ambientale alla viabilità, alla Cooperazione Internazionale.

FARMA.CER

La Farma.Cer S.p.A. è una società a prevalente capitale pubblico locale, creata per la gestione delle farmacie comunali presenti sul territorio di Cernusco sul Naviglio. La Farma.Cer, da sempre attenta e sensibile ai problemi sociali ed umanitari, sostiene alcuni progetti dell’AINA.

L’associazione “Amici del Tempo Libero” nasce all’inizio del 2000 con un piccolo gruppo di amici, impegnati nel volontariato. All’insegna dell’amicizia e della solidarietà l’Associazione promuove viaggi, tour e soggiorni estivi. Il “saldo attivo” è devoluto a sostegno di iniziative sociali. Dopo il successo iniziale, dovuto all’oculatezza della gestione e alla qualità dei servizi offerti, aumentano sempre di più le possibilità di aggregazione e di partecipazione attiva.

La Gomena Onlus – Gruppo Perugini

Questo gruppo si è fatto promotore di numerose iniziative per sostenere il progetto “Bimbi del Meriggio”. Grazie a tutte queste attività e alla promozione capillare del 5×1000 il gruppo è riuscito a raccogliere – nel corso degli anni – fondi il cui ammontare si aggira intorno ai 370.000 Euro che l’AINA ha utilizzato per l’acquisto del terreno, per la costruzione dei tre edifici principali del villaggio-famiglia “Bimbi del Meriggio” e per l’impianto idrico che porta acqua potabile al villaggio consentendo alla comunità locale di attingere acqua presso i punti di raccolta disposti lungo il percorso delle condutture.

I nostri sostenitori di Roveredo: Barbara e Michele

Dal 2014 Barbara e Michele passano le loro vacanze al nostro villaggio, finanziando dei progetti con i fondi raccolti tra i loro amici durante l’anno. Ed è grazie a loro che nel 2017  costruito una falegnameria.

Il Mercatino di Nello e Luciana

Nello e Luciana sono volontari dell’AINA dal 2001, svolgono la loro attività di vendita di dischi in vinile ed altri oggetti partecipando a mercatini e manifestazioni sul territorio romano e conciliano la loro attività lavorativa con quella di volontariato finalizzata a far conoscere l’associazione e le sue attività al maggior numero di persone.

Tanti, tantissimi, aiutano l’AINA, e in tanti modi diversi. Nominarli tutti è impossibile, ma a loro va la nostra gratitudine insieme a quella – naturalmente – dei Bambini del Meriggio.

Tra i nostri amici e sostenitori, regolari o occasionali, contiamo coloro che ci offrono il loro 5xmille così come chi – in occasione delle feste – ci fa una donazione; pensiamo a chi adotta a distanza uno dei Bambini del Meriggio così come a chi – per un evento importante (un matrimonio, un battesimo, una comunione, una laurea) sceglie le nostre bomboniere e i nostri regali per dare ancora più senso a quel giorno tanto caro...