Tanti, tantissimi, aiutano l’AINA, e in tanti modi diversi. Nominarli tutti è impossibile, ma a loro va la nostra gratitudine insieme a quella – naturalmente – dei Bambini del Meriggio.

Tra i nostri amici e sostenitori, regolari o occasionali, contiamo coloro che ci offrono il loro 5xmille così come chi – in occasione delle feste – ci fa una donazione; pensiamo a chi adotta a distanza uno dei Bambini del Meriggio così come a chi – per un evento importante (un matrimonio, un battesimo, una comunione, una laurea) sceglie le nostre bomboniere e i nostri regali per dare ancora più senso a quel giorno tanto caro...

Contiamo tra i tanti amici dell’AINA chi ha organizzato una cena o un pic-nic di raccolta fondi, chi ha organizzato uno spettacolo teatrale il cui incasso è stato devoluto all’associazione, così come chi ha organizzato una mostra e ha donato parte dei profitti a noi.

Pensiamo a chi fa circolare il nostro nome, a chi ci porta vestiti e materiali per il villaggio di ‘Nchiru, a chi mette a disposizione il suo tempo per piccoli progetti. Pensiamo alle tante persone che abbiamo conosciuto in questi anni, alle forme più disparate di aiuto ricevute, alle tante competenze e generosità messe in moto e siamo grati a tutti, grandi e piccoli, per la loro partecipazione al grande gioco della solidarietà.