Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
Home News

News

Incontro con i volontari

8 Marzo 2014

 

Mercatino di Natale

14 Dicembre 2013

Il 14 dicembre abbiamo partecipato con un nostro banco al Christmas Bazar che, annualmente, si tiene alla Scuola Internazionale St George's di Roma. Il St George's già sostiene un' orfanotrofio e scuola in Zambia, ma ha voluto lasciare del posto anche per noi. La scuola ci è stata di immenso sostegno nei mesi dell'autunno: è grazie a loro che abbiamo recuperato moltissimi libri per la biblioteca della Paolo Academy School. Le vendite di oggetti di artigianato del Kenya sono andate molto bene ed abbiamo recuperato sia nuovi fondi che altri libri da portare in Kenya al più presto. Abbiamo anche potuto distribuire tanti depliant sull'AINA e le sue attività: crediamo che sia sempre utile far circolare il nome dell'AINA in contesti diversi

 

Fiera delle Opportunità

12 Dicembre 2013

Luciano Aragona, medico responsabile del settore sanità nel nostro villaggio bimbi del meriggio ha partecipato all evento del 12 dicembre "L'incontro tra non profit e studenti" organizzato da BEELIEF presso l'Istituto di Igiene dell'Università La Sapienza (Chairman Prof Adriano Redler Preside Facoltà di Medicina) per conoscere e far conoscere la nostra associazione agli studenti universitari.

 

Brunch Natalizio

8 Dicembre 2013

Libri ed alberi     (01/11/2013)

Dal rapporto instaurato recentemente con la Biblioteca di Meru è nata una deliziosa sorpresa che lega l’Aina e la Biblioteca della Scuola al Green Belt Movement iniziato da Wangari Mathaai, l’attivista politica ed ambientale del Kenya, premio Nobel per la pace nel 2004. Sono venuti in tanti (rappresentanti del Green Belt Moviment, della Biblioteca Nazionale, dell’Università di Kemu e di Meru…e altri ancora) a piantare da noi circa 100 alberi ed hanno coinvolto anche i bambini sia con discorsi sull’importanza degli alberi per il benessere dell’ambiente  sia facendo piantare loro le giovani piantine.

Gli avvocati amici del villaggio     (26/10/2013)

Il 26 ottobre sono venuti in visita da noi 3 gruppi di avvocati di Nairobi che già da tempo ci sostengono in tante delle nostre iniziative. Stupisce osservare il loro sincero e assiduo attaccamento alla sorte dei nostri ragazzi di alcuni dei quali essi ricordano ormai il nome. I nostri, di rimando, dimostrano di gradire la visita periodica di questi professionisti, che considerano amici. In una gioiosa atmosfera di festa, dopo l’esposizione di una targa–ricordo davanti all’ingresso di una delle aule della scuola, frutto di una loro donazione (costruzione e arredo), hanno presentato le loro nuove offerte in beni di consumo e fondi raccolti. Infine, tra canti e balli di tutti hanno promesso di partecipare alle spese per la costruzione del pozzo per assicurare acqua potabile al nostro villaggio. Grazie di cuore per questo innegabile importante legame!

L’apertura della Biblioteca    (17/10/2013)

Il 17 ottobre, alla presenza di F. Paul e di Mr Richard Wanjihoy, District Librarian di Meru, abbiamo inaugurato la nostra nuova Biblioteca Scolastica. La cerimonia di apertura ha visto i bambini impegnati in canti e recite e gli adulti in discorsi ufficiali sull’importanza della lettura. Con il contributo di tanti di voi abbiamo raccolto 501 libri, scelti con cura e suggeriti dalla promotrice dell’iniziativa,  di cui 73 sono in kiswaili. Sono divisi, per ora, in “cestini tematici” - poesia, narrativa facile, temi africani, storie di persone famose... per facilitare la consultazione e il riordinamento. Insegnanti e bambini sono entusiasti e sono pronti a sfruttare questa nuova possibilità di aprire gli occhi sul mondo della conoscenza.

Sabato 23 Novembre 2013

Oratorio S. Martiri Anauniesi - Milano

Sara ed Andrea, i nostri volontari recentemente rientrati dal Kenya, vi aspettano numerosi!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Domenica 6 Ottobre
Cattedrale ad Acqui Terme - ore 21.00

In occasione della mostra itinerante "l’Anno della Fede" presso la Cattedrale di Acqui Terme, si svolgerà anche la serata “Testimonianza di giovani per giovani”, durante la quale Mirella Levo, una nostra volontaria, parlerà della sua seconda esperienza di volontariato presso il villaggio “Bimbi del Meriggio” a Nchiru in Kenya dove vengono accolti circa 120 bambini sieropositivi.
Don Paolino ha invitato Mirella a partecipare ad una delle sue serate per raccontare le sue impressioni. Siete tutti invitati a lasciarvi coinvolgere dall’entusiasmo della giovane Mirella, che sarà coadiuvata dal dott. Vittorio Demicheli, il quale illustrerà brevemente la patologia di cui sono affetti questi bambini.

Dalla Newsletter di NEED YOU ONLUS

23 Settembre 2013

La cena sociale realizzata presso il Ristorante "La Farinata" di Mirella Levo e la sua famiglia è stata un gran successo ed ha permesso di raccogliere fondi in favore del villaggio-famiglia "Bimbi del Meriggio" di Nchiru. Ringraziamo di tutto cuore Mirella e la sua famiglia che tanto si sono prodigati per i nostri bambini e ringraziamo i partecipanti all'evento che sono accorsi numerosi.

Lo staff dell'AINA Onlus

22 - 25 Agosto 2013

Festa Contadina ad Acquapendente, l'AINA partecipa all'evento con i suoi volontari, in particolare il Dottor Nicola Samà, al fine di promuovere la raccolta fondi in favore dei progetti dell'Associazione ed una maggiore conoscenza dei propri progetti.

 

 

21 Giugno 2013

Siete tutti invitati all’evento concerto a sostegno del villaggio-famiglia “Bimbi del Meriggio” di Nchiru, Kenya che si terrà Venerdì 21 Giugno p.v. a partire dalle 19.00 in Via Nomentana, 1367, Roma.

29 Maggio 2013

Il 29 maggio si è svolta la Convention "Promoting Community Health Collaboration" in the District of Tigania West organizzato dal nostro Villaggio. Presidente Padre Francis Limo Riwa, Chairman il Prof. Luciano Aragona coordinatore dell'attività sanitaria ispiratore e promotore del convegno con la collaborazione di Silvia Puliti e l'assistenza organizzativa di Marek Krakus. Sono intervenuti 18 rappresentanti di realtà sanitarie del distretto. Obiettivo creare un network sanitario con possibilità di collegamento con Centri di Eccellenza in Italia per migliorare sempre più la qualità dell'assistenza. C'è stato molto interesse nel progetto ed è stato deciso di organizzare un aggiornamento i primi di ottobre per una verifica e la presentazione dell'architettura del sistema.

18 Maggio 2013

Durante la Festa dei Pugnaloni ad Acquapendente (VT) si terrà la mostra dedicata ai ragazzi di Makutano con l'esposizione degli scatti che Attilio Ulisse  ha realizzato durante il suo ultimo soggiorno in Kenya e Giulio Dambrosi ha realizzato in Burkina Faso. La mostra si terrà  sabato 18 e domenica 19 presso la  Galleria Falzacappa Benci. I fondi raccolti saranno destinati a sostenere i progetti dell'AINA Onlus e di Nazara per il Burkina Onlus. Vi aspettiamo numerosi.

5 Maggio 2013

Aprile 2013

Nel mese di Febbraio alcuni rappresentanti della Fondazione Don Orione - Polonia hanno visitato il nostro villaggio, facendo seguito ad un invito da parte di Marek, il manager del villaggio, loro amico, anche egli di origine polacca. La visita è stata un'ottima occasione per conoscere direttamente la realtà dei "Bimbi del Meriggio" di Nchiru e iniziare il sostegno dei nostri bambini anche attraverso la Fondazione in Polonia. Infatti, tra i progetti che il Don Orione sostiene è stato inserito - con il n. 34 - anche il progetto di "Sostegno a Distanza" dei nostri bambini. Ringraziamo la Fondazione Don Orione Polonia per aver deciso di sostenere il nostro villaggio e vi inviatiamo a visitare il loro sito per visualizzare il progetto.

Marzo ed Aprile 2013

L'Associazione Culturale "Il Piccolo di Pietralata" organizza anche quest'anno un importante evento di musica, danza e cultura per sostenere il progetto del "Sostegno a Distanza" dell'AINA Onlus. Il Centro EuroDanza del "Piccolo di Pietralata" presenta la XII edizione di questa interessantissima rassegna artistica e musicale con l'obiettivo di contribuire all'istruzione e al miglioramento delle condizioni di vita dei bambini più bisognosi.

La rassegna si svolge nelle seguenti giornate:

- Venerdì 8, Sabato 9 e Domenica 10 Marzo dalle 21.00

- Venerdì 15, Sabato 16 e Domenica 17 Marzo dalle 21.00

- Venerdì 5 e Domenica 7 Aprile con il Gran Galà di chiusura della rassegna.

L'AINA partecipa alle serate della rassegna con propri rappresentanti e volontari che hanno vissuto personalmente l'esperienza presso il villaggio-famiglia "Bimbi del Meriggio" di Nchiru, Kenya. Per ulteriori informazioni potete visitare il sito del "Piccolo di Pietralata". Speriamo vogliate partecipare numerosi a questa bellissima iniziativa di arte e solidarietà.

 

 

Gennaio 2013

Gennaio 2013

Ordine dei Medici CB- Bollettino

5 e 6 Gennaio 2013

"Epifania Solidale" in favore dei "Bimbi del Meriggio"

L'iniziativa si svolgerà presso il "Parco dell'Appia Antica" (ex Cartiera Latina) che - questo anno - ha deciso di ospitare presso la propria sede una nuova iniziativa solidale per sostenere l' esperienza sul campo che sta vivendo in questi mesi una giovane operatrice dei Laboratori Dì Natura.
La scuola dei "Bimbi del Meriggio" è quasi pronta ma manca ancora qualche mattone. Possiamo provare a metterlo insieme, divertendoci e scoprendo un pezzo di Roma ancora poco noto.

Ex Cartiera Latina dalle ore 11.00 alle ore 18.00

- Mercatino dell'Epifania di oggetti artigianali del Kenia
- Attività naturalistiche per bambini e famiglie (dalle 11 alle 17 Spazi Espositivi Dì Natura)
- Spettacolo e musica di Raccontamiunastoria (sabato ore 16 Spazi Espositivi Dì Natura)
- Assaggi a KM 0 (bruschetta, formaggi, vino, dolci)

Tutti i fondi raccolti saranno devoluti alla costruzione della scuola del villaggio famiglia "I Bimbi del Meriggio" realizzato dall'Aina in Kenia, nel distretto di Meru a 250 km da Nairobi (http://www.aina-onlus.it/it/progetto-qbimbi-del-meriggioq/la-scuola.html). Il villaggio ospita circa 100 tra bambini e ragazzi sieropositivi.

Speriamo vogliate partecipare numerosi a questa bellissima Epifania Solidale! Guardate la locandina dell'evento!

Barbara

18 Dicembre 2012

Il Polo AINA ad Acqui Terme attivato da Mirella - volontaria in Kenya ad Agosto 2012 - e dalla sua famiglia sta portando ottimi frutti. Mirella ed i suoi familiari sono riusciti a raccogliere fondi per la scuola dei "Bimbi del Meriggio" organizzando cene sociali e lotterie. In particolare, le volontarie dell'AINA si stanno impegnando sul fronte della sensibilizzazione a livello scolastico. I bambini della Scuola Media di Acqui Terme hanno dimostrato molto interesse nei confronti dei "Bimbi del Meriggio" e speriamo  che presto vogliano contribuire più attivamente allo sviluppo e al sostegno del villaggio di Nchiru. I volontari di Acqui Terme hanno, inoltre, organizzato una straordinaria LOTTERIA NATALIZIA con fantastici premi. L'estrazione si terrà il 6 Gennaio 2013. Guardate la locandina!

Barbara

 

9 Dicembre 2012

Domenica 9 Dicembre si terrà presso l'AINA Onlus - in Via Nomentana, 1367 - a partire dalle 11.30 il tradizionale "Brunch Natalizio". Siete tutti invitati a partecipare numerosi! Guardate l'invito!

22 Agosto 2012

Il 6 Agosto Mimma e Vicky hanno contattato un costruttore Keniota di origine indiana che, visionato il terreno, nel giro di pochi giorni ha presentato il progetto per la costruzione della scuola. Il 22 Agosto Irish, il costruttore, mantenendo fede alle promesse, ha iniziato i lavori. Se tutto procede secondo il piano programmato in Gennaio avremo la scuola completata. Guardate la brochure per darci una mano a realizzare questo sogno!

 

2 Agosto 2012

Dopo l'inaugurazione del Presidio Sanitario alla quale hanno partecipato molti sostenitori italiani e stranieri dell'Aina, Mimma, una sostenitrice e volontaria dell'associazione ha deciso di finanziare l'acquisto di un terreno per la costruzione di una scuola primaria da dedicare al marito Paolo da poco scomparso. Il terreno acquistato è esattamente ciò che serviva, è adiacente al villaggio e in continuità con l'edificio del Presidio Sanitari.

 

Nchiru, Kenya  09 Luglio 2012

Un rosario bianco

Da alcuni giorni settanta bambini si ritrovano la sera, prima di andare a dormire, a cantare e pregare davanti alle foto di Fides, 10 anni, colta con diverse immagini nei suoi momenti di divertimento con le compagne del villaggio. Cantano e pregano insieme con loro le donne e gli uomini della comunità, cui si uniscono alcune donne dei dintorni e noi volontari. Quasi tutti hanno in mano un rosario bianco, simbolo del candore di questa bimba, sottratta alla vita inaspettatamente da una malattia che nel mondo occidentale forse non sarebbe così deleteria. E’ il primo evento triste in questo villaggio di bambini sieropositivi, che solo tre giorni prima avevano partecipato alla grande festa d’inaugurazione del nuovo ambulatorio. Di questo fausto giorno, infatti, avevo intenzione di scrivere al mio rientro qui in Kenya, dopo alcuni mesi dal mio primo viaggio. La sieropositività, pur non manifestandosi come malattia, perché adeguatamente trattata, rende, comunque, questi ragazzi più fragili nei confronti di altre malattie, di per sé non maligne. La precarietà del sistema di salute pubblica qui in Africa si manifesta anche così. Lacrime di rabbia e di dolore hanno reso insonne la prima notte dei bimbi increduli della scomparsa della loro cara compagna.  Presto, però, una compostezza esemplare ha preso il posto del dolore e la gioia consueta è tornata sui loro volti. Ricordano così Fides e la terranno sempre vicino nei giochi, a scuola o nelle preghiere. All’ombra di un banano, dietro la casa natale, proprio di fianco alla madre, sotto una coltre di terra rossa riposa ora la nostra bimba Fides. Una celebrazione lunga ma partecipata, i discorsi in lingua swahili e un po’ in inglese, i canti, le foto di gruppo dietro la bara bianca, il seppellimento con tutta la folla intorno, infine un funerale conviviale, come si usa qui. Certo, la lentezza e la precarietà africana hanno segnato anche questa giornata, come avviene in tanti comportamenti o manifestazioni di queste popolazioni. Ma qui il tempo non conta come in occidente e, comunque, va apprezzato il loro spirito di comunità. Qui nel villaggio rimane un’aria di tristezza che pervade tutti gli operatori. Questa bimba da nessuno sarà dimenticata.

A.I.N.A. Onlus  “I bimbi del meriggio”

Nicola Samà, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

06 Luglio 2012

"4 Passi a Caso, escursione solidale in Valnerina"- Domenica 15 Luglio 2012
Una splendida escursione nella natura della Valnerina organizzata dalla Valnerina Adventure per raccogliere fondi per il Sostegno a Distanza di uno dei "Bimbi del Meriggio". 
Speriamo vogliate partecipare numerosi!!! Guardate il programma della giornata.

Barbara

 

15 Giugno 2012

Fervono i preparativi per la grande festa di inaugurazione del presidio: Marek ha mandato inviti alle autorità civili e religiose della regione, agli amici e sostenitori della zona, alle autorità italiana, alle nostre amate suore di Nairobi. La cucina è stata ridipinta, Il giardino messo in ordine, il rinfresco per i nostri ospiti progettato. Le autorità locali offriranno due poliziotti presso il nostro centro per le settimane precedenti e per il giorno stesso della festa per garantire la massima sicurezza. Guardate l'invito all'inaugurazione!

 

3 Giugno 2012

Abbiamo ricevuto nei giorni scorsi una coppa premio: “The best managed Nursery School in Tigania West”! Si tratta di un riconoscimento importante: il nostro asilo è stato considerato  l'asilo meglio organizzato di Tigania West, il distretto elettorale nel quale ci troviamo, che conta circa 150mila abitanti. Stiamo pensando di organizzare una piccola cerimonia interna per ringraziare per il suo impegno nei confronti dei nostri bambini la maestra Priscilla, della quale vi parleremo nella prossima newsletter. Nel frattempo prendiamo contatto con altri centri come il nostro, per creare una rete di scambi e di conoscenze: il territorio di Meru conta moltissime iniziative nei confronti dei bambini orfani e malati di aids, ma la qualità degli interventi non è sempre quella che si vorrebbe vedere.
Anche da alcuni bambini della scuola primaria abbiamo avuto delle soddisfazioni: alla fine di Maggio una ventina di loro sono andati fino a Meru a ritirare un premio scolastico al Meru National Show. Guardate le foto della premiazione!

30 Maggio 2012

Siamo ormai agli ultimissimi passi prima dell'avvio del nostro presidio medico al villaggio: i locali sono ormai completi e mancano a questo punto solo i pazienti ed i ragazzi che abiteranno in un parte del nuovo edificio. Manca poi Nicola, il medico del presidio, che arriverà con la delegazione romana in tempo per l'inaugurazione, il 30 Giugno. Nicola poi resterà li' e darà il via, insime a Sister Alice,  al nostro nuovo servizio.
Le stanze del presidio sono bellissime, ben aerate, luminose, con armadi allegri dipinti di tanti colori diversi. Ne siamo felici.

 

25 e 26 Maggio 2012

L'AINA ha partecipato quest'anno per la prima volta, il 25 e 26 Maggio, ad un grande evento di tutela della salute a Tigania, una cittadina a circa 20 chilometri dal nostro villaggio, situata in una zona nella quale le risorse sanitarie sono scarsissime e nella quale circa il 6O% della popolazione vive al di sotto della soglia di povertà. Oltre all'aids, malaria, diabete, infezioni intestinali, malattie respiratorie sono le malattie più comuni. Ma molto poco viene fatto in termini di cura e di prevenzione. Questi eventi servono a cercare di dare informazioni sanitarie e mediche alla popolazione nonché cure e indicazioni terapeutiche in attesa che il governo riesca ad allargare lo spettro del suo intervento sanitario su tutto il paese. Al Tigania Free Medical Camp, quest'anno alla sua quinta edizione, partecipano le associazioni che operano nel campo della salute sul territorio: in quel contesto offrono gratuitamente alla popolazione locale la possiblità di fare controlli medici e piccoli interventi, ogni associazione in relazione alla propria specializzazione. L'AINA era presente con il suo responsabile sanitario, Luciano, le due infermiere Alice e Rosa, i dentisti Tommaso e Davide. Il medico Luciano e le infermiere hanno visitato un centinaio di pazienti. I dentisti ne hanno visitati 75, per molti dei quali hanno utilizzato la struttura dentistica presso il nostro presidio sanitario: “lo studio di Mena”. In questa occasione sono stati controllati i denti non solo di tutti i bambini ma anche del personale del villaggio.
Siamo molto orgogliosi di aver potuto prendere parte a questo evento: l'AINA, ormai già ben conosciuta per il suo villaggio Bimbi del Meriggio, si mostra cosi' generosamente aperta anche al territorio, capace di intervenire e di creare una rete operativa.

Barbara

 

Aprile 2012

A fine marzo si è concluso con successo il progetto finanziato dalla Provincia di Roma: "Giovani Speranze: Accoglienza e Formazione Giovani Speranze in Aree Rurali ed Urbane del Kenya". Il progetto ha consentito all'AINA di raggiungere gli obiettivi finalizzati a migliorare le condizioni socio-educative e sanitarie dei bambini e delle famiglie residenti nel territorio di Nchiru nonché l'orientamento professionale dei giovani nella fase post-educativa primaria. L'intervento finalizzato alla formazione professionale degli insegnanti e degli operatori socio-sanitari consentirà - nel lungo periodo - di migliorare sia l'offerta educativa che le condizioni igienico-sanitarie locali. Cogliamo l'occasione per ringraziare la Provincia per i fondi messi a disposizione per la realizzazione di questo progetto nonché le associazioni, gli operatori ed i volontari che si sono adoperati per avviare questo importantissimo processo di crescita e sensibilizzazione. In allegato la newsletter relativa al progetto.

Barbara

 

Marzo 2012

- Augurio di benvenuto a Sister Alice, della Congregazione delle Piccole Suore Missionarie della Carità di Don Orione! Sister Alice inizierà una collaborazione con l’Aina nella struttura del Presidio Sanitario a Nchiru in qualità di infermiera.
- Lo staff dell’Aina a Nchiru: Elena è al lavoro con ruspe e macchinari per sistemare gli esterni in vista dell’inaugurazione; Vicky è al villaggio per presentare Sister Alice alla Comunità e per coordinare il lavoro di tutti gli operatori; grazie a una donazione in memoria di Mena Santoro, giovane dentista scomparsa nel 2009, da parte del marito Pino, Luciano, insieme all’amico Tommaso dentista, sceglierà e allestirà il piccolo laboratorio dentistico attrezzato; la caposala Rosa (del Policlinico Umberto I di Roma) con l’aiuto di Luciano distribuirà le mansioni alle due infermiere (Alice e Cathrine) presenti da questo mese al villaggio.

 

30 gennaio 2012

Sono cominciati i lavori per allacciare il nostro villaggio alla rete elettrica nazionale. Evviva!!! La domanda era stata presentata nel 2007; forse a fine febbraio 2012 riusciremo ad utilizzare frigoriferi e lavatrici senza l’uso del generatore, è una vera conquista per tutti noi!

 

30 dicembre 2011

Si conclude ufficialmente oggi il termine previsto per la durata del progetto  "Vocational Training Academy - Sostegno Avviamento al lavoro femminile nei Territori Palestinesi" svoltosi nel corso di questo anno nei Territori di Gerusalemme Est in favore delle donne palestinesi e dei giovani al fine di favorirne la formazione e l'avviamento al lavoro. Pubblicheremo a breve i risultati raggiunti con il progetto nella sezione "Altri Progetti" dell'AINA.

Barbara

 

28 dicembre 2011

La nostra Presidente Vicky Quondamatteo con alcune volontarie romane ha trascorso il Natale con i nostri bambini. Nello stesso periodo sono stati presenti, invitati da Barbara March, quattro volontari di cui due infermiere kenyote e un nucleo padre-figlia americani.

 

4 Dicembre 2011

Come ogni anno è arrivato il momento del tradizionale Brunch pre-natalizio dell'A.I.N.A. Onlus. Sarà una nuova occasione di incontro e di condivisione dei progetti che stiamo realizzando in Africa, in Sud America nonchè del progetto co-finanziato dal Comune di ROMA Capitale nei Territori Palestinesi. L'AINA Onlus ed Il Fiore del deserto vi aspettano numerosi il 4 dicembre p.v. presso la Casa-Famiglia di via Nomentana, 1367.

Sarà una splendida occasione per parlare di nuovi progetti e di quelli in corso d'pera, in particolare:

- La costruzione del presidio sanitario del villaggio “Bimbi del Meriggio” finalizzato a contribuire al miglioramento della qualità di vita dei bambini e degli abitanti dei villaggi vicini.
- La presentazione del progetto “Millemieli per l’Africa : Roma «Nairobi  e ritorno in ape”: Il volo delle api africane per  migliorare l’alimentazione dei “Bimbi del Meriggio” e sostenere la biodiversità in Africa.
- Il progetto "Vocational Training Academy - Sostegno Avviamento al lavoro femminile nei Territori Palestinesi" presentato a Dicembre 2010 al Comune di Roma. Il progetto - di cui l'AINA è capofila - è attualmente in fase di realizzazione in collaborazione con la Fondazione AVSI e i partner locali presenti nei Territori Palestinesi.

Saranno allestiti banchetti di artigianato africano e sociale …allora vi aspettiamo! Guardate l'invito!

Barbara

 

1 dicembre 2011

Il primo dicembre 2012 in occasione della giornata mondiale dedicata alla lotta contro l’AIDS e’ stato presentato ad Aqui Terme il libro "Positivi” di Mara Mayer. Il libro sarà presentato nelle Scuole di Aqui Terme Liceo Classico, Liceo scientifico e I.T.I.S. Il ricavato delle offerte è devoluto al Progetto “Bimbi del Meriggio”.

 

15 novembre 2011

Nella casa dei volontari è terminata la ristrutturazione dell'ufficio con l'annessione di una nuova stanza da letto con bagno per il manager residente Marek.

 

11 ottobre 2011

Gli ultimi arrivati

Alla fine del mese di settembre sono stati accolti al villaggio "Bimbi del Meriggio" due bambini d'eccezione:
-  Peace, di soli due mesi, abbandonata dalla mamma appena avuta la notizia di essere sieropositiva
- Moses,di sei mesi, salvato mentre galleggiava sulle acque del fiume dopo un incidente automobilistico in cui hanno travato la morte oltre ai genitori altre otto persone.
Buona fortuna a tutti e due nella nella vostra nuova casa!

 

Settembre 2011

Ad Aprile 2011 è iniziato il progetto "Giovani Speranze: Accoglienza e Formazione Giovani Vulnerabili in Aree Rurali ed Urbane in Kenya" vinto dall'AINA Onlus questo anno. Il progetto finanziato dalla Provincia di Roma vede l'AINA impegnata - come associazione capofila - nelle attività finalizzate al miglioramento delle condizioni socio-educative e sanitarie dei bambini che vivono nella località di Nchiru, nel Distretto di Meru. Particolare attenzione verrà rivolta anche ai giovani per favorire il loro accesso al mondo del lavoro orientandone le scelte professionali. L'impegno socio-sanitario dell'AINA vedrà impegnati rappresentanti dell'Associazione e professionisti nelle attività di sensibilizzazione alle tematiche igienico-sanitarie in favore di donne, bambini e famiglie in genere, alle quali si accompagneranno sessioni di assistenza medica per la risoluzione di problematiche lievi di salute. Informativa da far girare.

Barbara

 

5 Agosto 2011

In data odierna l'A.I.N.A. Onlus ha ricevuto comunicazione da parte della giunta Capitolina di ROMA CAPITALE dell'ottenimento di un contributo per la realizzazione del progetto "Vocational Training Academy - Sostegno Avviamento al lavoro femminile nei territori palestinesi" presentato a Dicembre 2010. Il progetto - di cui l'AINA è capofila - verrà realizzato in collaborazione con la Fondazione AVSI e i partner presenti nei Territori Palestinesi. Il progetto intende contribuire al raggiungimento di un importante Obiettivo di Sviluppo del Millennio ossia "la promozione dell’eguaglianza di genere e l’empowerment delle donne". I partner presenti in loco, YWCA - Young Christian Women Association - e VTA - Vocational Training Academy - favoriranno l'empowerment delle donne palestinesi valorizzandone il ruolo, l'istruzione e lo status nonchè l'avviamento al mercato del lavoro. L'AINA sarà particolarmente impegnata - in collaborazione con la Fondazione AVSI - nei lavori di sensibilizzazione alle tematiche del progetto favorendone una diffusione capillare nell'ambito del tessuto sociale locale. Le ricadute sulla comunità cittadina di Roma saranno significative perché l'A.I.N.A. Onlus è una organizzazione ben inserita nel tessuto locale ed aderisce, inoltre, alla Consulta per l’Immigrazione del V Municipio di Roma. La collaborazione con la  ONG AVSI  e con la loro sede operativa a Roma garantirà il coinvolgimento di centinaia di volontari e studenti romani durante iniziative istituzionali e sociali.

Barbara

 

Luglio 2011

Il nostro volontario Stefano insegna alle bambine del villaggio i balli sud-americani! Guardate che brave!

 

27 giugno 2011

Il mercatino di Nello e Luciana alla festa del PD

Nei pressi delle Terme di Caracalla torna anche quest'anno la festa democratica, ex festa dell'Unità,  basata questa volta sulla green economy. Tra gli stand troverete il gazebo con  "Il Mercatino di Nello e Luciana", nostri volontari da sempre, che partecipano all'evento rappresentando l'AINA nel settore riservato alle Associazione. Nello e Luciana promuovono l'AINA e i nostri progetti attraverso la distribuzione di depliants e la vendita di libri ed oggetti raccolti grazie alle gentili donazioni di altri volontari. I fondi raccolti verranno utilizzati per sostenere il progetto "Bimbi del Meriggio". Nello e Luciana saranno felici d'incontrarvi tutte le sere dal 27 giugno al 14 luglio 2011.

Barbara

 

16 Giugno 2011

AINA vincitrice del bando sulla Cooperazione Internazionale 2010 promosso dalla Provincia di Roma

Il Presidente dalla Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, presenta i nove progetti vincitori del bando sulla "Cooperazione Internazionale della Provincia di Roma". L'AINA Onlus in qualità di capofila insieme ad altri partner, in primis, la fondazione AVSI  - con la presentazione del progetto "Giovani speranze - Accoglienza e formazione per i giovani vulnerabili in aree rurali ed urbani in Kenya" - è risultata prima in graduatoria.
Gli obiettivi del progetto sono: favorire la maturazione personale e l'inserimento sociale di adolescenti e bambini che vivono in contesti difficili in ambito rurale ed urbano in Kenya, migliorando le condizioni socio-educative nell'area rurale di Nchiru, distretto di Meru e contribuendo a prevenire fenomeni di criminalità attraverso un'adeguata educazione alla pace e la creazione di nuove opportunità di lavoro. Visualizza l'attestato rilasciato dalla Provincia di Roma all'AINA.

Barbara

 

14-15 Maggio 2011 - Mostra fotografica: "Il paese delle bambine che sorridono" - Acquapendente

Sabato 14 e Domenica 15 Maggio, in occasione della “Festa di rievocazione storica dei Pugnaloni” ad Acquapendente, sarà allestita in via Roma, n. 6 una speciale Mostra Fotografica realizzata da un nostro volontario, il fotografo Attilio Ulisse, con la collaborazione ed il sostegno di altri volontari che – come lui – si sono alternati al villaggio-famiglia “Bimbi del Meriggio” in Kenya durante questi primi mesi del 2011. L’evento si inserisce all’interno della splendida cornice di Acquapendente e sarà una occasione per conoscere ancora meglio la realtà dei “Bimbi del Meriggio” attraverso degli scatti stupendi che ritraggono i bambini nella loro vita quotidiana. Speriamo vogliate partecipare numerosi. Guardate l'invito!

Barbara

 

30/04/2011 – 1° Anniversario dalla inaugurazione del “Villaggio-famiglia” a Nchiru (Kenya)

Sabato 30 Aprile si terrà a Nchiru (Kenya) la festa per il 1° Anniversario dalla inaugurazione del villaggio-famiglia “Bimbi del Meriggio” avvenuta il 24 Aprile dello scorso anno. Per festeggiare una tale occasione l’AINA ha organizzato una magnifica festa cui parteciperanno autorità religiose e civili del Kenya e, naturalmente, una nutrita delegazione proveniente dall’AINA. Tale anniversario è un evento molto importante per l’AINA e tutti i suoi sostenitori che hanno contribuito alla realizzazione di un progetto così importante per tanti bambini. Guardate l'invito!

 

Febbraio-Marzo 2011 - Gruppo di cinque volontari in partenza per Nchiru

Uno straordinario gruppo di cinque volontari - Elsa, Clara, Antonio, Giulio e Valentina - amici da anni ed esperti di missioni nei paesi più poveri del mondo hanno preso contatti con l'AINA intenzionati a vivere una nuova esperienza di volontariato in un paese per loro nuovo, il Kenya. Ciascuno con la propria esperienza e professionalità si è messo a disposizione per portare avanti i progetti dell'AINA e del villaggio-famiglia. Le infermiere hanno aiutato le house-mothers  e Cathrine nel loro lavoro quotidiano con i bambini, mentre gli uomini hanno contribuito alla realizzazione delle fondamenta per la realizzazione di un nuovo edificio che verrà destinato a presidio sanitario per il villaggio e la comunità circostante. L'esperto di coltivazione e bestiame ci ha fornito presiziossimi suggerimenti per migliorare la produttività dell'azienda agricola, la shamba. A loro va il nostro ringraziamento per lo straordinario lavoro svolto.

 

08/01/2011 - Tre nuovi volontari in missione a Nchiru

Ad inizio di questo anno tre nuovi volontari - Martina, Leonardo e Attilio - hanno deciso di vivere la grande esperienza di fare volontariato in Kenya. Si tratta di persone che hanno attivamente collaborato come volontari anche presso la sede di Roma e che, dopo un percorso conoscitivo e di condivisione di valori e finalità, finalmente si accingono a vivere questo grande sogno. Martina si occuperà, in particolar modo, dei bambini sostenendoli e stimolandoli nelle attività creative e formative, Leonardo dovrà occuparsi di un progetto molto importante per l'AINA legato all'acquedotto e alla possibilità di ridurre i danni provocati dalle piogge e dagli elenfanti. Invece, Attilio - in qualità di fotoreporter - avrà il progetto di realizzare delle fotografie e dei filmati del villaggio e dei bambini per disporre di materiale fotografico di elevata qualità e professionalità. A tutti loro auguriamo di vivere questa esperienza nel migliore dei modi. Buon lavoro a tutti!

 

12/12/2010 - Brunch Natalizio dell'AINA

L’AINA e il Fiore del Deserto hanno organizzato per il 12 dicembre 2010 un brunch natalizio. E’ stata un’occasione per aggiornare amici e sostenitori sui nostri progetti, attraverso cartelloni esplicativi e proiezione di filmati. L’allestimento di un mercato con prodotti artigianali portati direttamente dal Kenya hanno consentito di raccogliere circa € 3000, che verranno utilizzati per l'ulteriore sviluppo del villaggio-famiglia "Bimbi del Meriggio" e della shamba, l'azienda agricola.

 

20/11/2010 - Gruppo volontari Sicilia

Il 18 ottobre è partito il "gruppo Sicilia". Simona,Daniele,Damiano,Pietro,Giovanni e Vigo ognuno con progetto personalizzato resteranno al villaggio per più di un mese. Saranno organizzati corsi di musica, danza, yoga, erboristeria, sarà potenziata la shamba con la competenza di Vigo (agronomo) e sarà realizzato il progetto della raccolta dell'acqua piovana...Buon lavoro ragazzi.

 

Ottobre-Novembre 2010 - Altri volontari

Un nuovo gruppo di volontari è partito per il villaggio "Bimbi del Meriggio" per portare avanti alcuni progetti finalizzati a favorire lo sviluppo dello stesso. Ilaria, Margherita, Ernesto e Nicholas sono partiti con tanto entuasiasmo e con il desiderio di vivere questa straordinaria esperienza insieme ai bambini. Tutti e tre si stanno occupando con passione dei bambini sia per quanto riguarda l'apprendimento dell'inglese che per le attività ludico-creative. Il loro lavoro è stato prezioso anche per le visite fatte a tutti i bambini presenti nelle varie scuole e missioni sostenute dall'AINA con il "sostegno a distanza" nelle località di Meru, Igoji e Mugoiri.

 

25/10/2010 -Volontari al lavoro

Il 17 ottobre è partito un altro gruppo di volontari accompagnati da Vicky: Elvira, medico neuropsichiatra, con l'obbiettivo di eseguire i primi esami sull'aspetto psicomotorio dei nostri bambini; Ilaria ed Elena che si occuperanno della formazione delle House-mother e Nicholas che si dedicherà all'insegnamento dell'inglese. Al loro ritorno si potranno leggere le loro testimonianze nella sez.del sito"volontariato".

 

20/10/2010 - Viaggio di Magda ed Elena

E' sempre una grande emozione arrivare al nostro villaggio e vedere il sorriso sul viso dei nostri bambini. A  Nchiru dovevamo risolvere i tanti problemi che continuamente si devono affrontare in una realtà come la nostra. Carmine,che è stato il nostro valido referente Aina per due anni,ci ha comunicato di voler affrontare una nuove esperienza lavorativa in America Latina. Il compito più importante per noi è stato quello di trovare una sostituzione adeguata. Abbiamo conosciuto Marek, un uomo polacco che vive in Kenya da dodici anni e che ha avuto esperienze nella gestione di una struttura per bambini con handicap.Si è mostrato pieno di entusiasmo , ricco di idee e soprattutto pieno d'amore da donare ai nostri bambini. Comincerà a collaborare con noi dalla fine di novembre.

 

Agosto 2010 - Vita quotidiana al villaggio "Bimbi del Meriggio"

 

12/06/2010 - Concerto musicale “cover” e “funky folk” - Concerto a sostegno del villaggio-famiglia “Bimbi del Meriggio”, Kenya.

Sabato 12 giugno a partire dalle 18.00 si terrà – presso la casa famiglia “Fiore del Deserto” in via Nomentana, 1367 – un concerto musicale a sostegno del progetto “Bimbi del Meriggio”. L’evento prevede l’esibizione dei “Nuvola Rossa” con lo spettacolo “De André e altri poeti, un cantautore e la poesia italiana del ‘900”, dei “Red Band” con lo spettacolo “The Future is the Rythm” e dei “Trioraro”, gruppo funky folk multietnico.
Lo spettacolo si preannuncia ricco di interessanti spunti musicali.
Il buffet sarà gentlimente offerto da “La magia del deserto”, centro culturale di gastronomia sociale.
Offerta minima: Euro 15,00
Per informazioni e prenotazioni contattare:
Tel. 388-1897952
Tel. 06-41400011

 

11/06/2010 - Cena organizzata dal “Polo di Monterotondo”.

Il Polo di Monterotondo ha organizzato per venerdì 11 giugno – a partire dalle ore 20.00 - una raffinata cena a buffet che si terrà presso l’abitazione della referente del gruppo, Simona Mariotti. La nostra volontaria si è gentilmente resa disponibile per organizzare questo evento di raccolta fondi a favore dell’AINA ed essendo una splendida cuoca realizzerà delle pietanze squisite. Per informazioni e prenotazioni contattare Simona:
Tel.06-88588184
Cell.329-4567575
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

06/06/2010 - Concerto di Musica Gospel e Canti Africani Concerto organizzato dai cori “Going Gospel” e “Voci dal Mondo”

Domenica 6 giugno alle ore 19,30 si terrà un concerto di musica gospel e di canti africani presso la Basilica San Giovanni a Porta Latina in via S. Giovanni a Porta Latina. Il concerto vedrà la partecipazione di due cori molto particolari, il coro polifonico “Going Gospel”, diretto dal Maestro Giacomo dell’Orso, che esegue canti di musica gospel e spiritual coreografati e il coro “Voci dal Mondo”, diretto dal Maestro Monia Ruggeri, che esegue canti in diverse lingue originali dell’Africa con l’accompagnamento di percussioni ed altri strumenti.
Il ricavato dell’evento verrà devoluto all’AINA Onlus. Entrambi i cori si sono appassionati alla causa dei “Bimbi del Meriggio” e presteranno la propria opera a titolo assolutamente gratuito. L’ingresso è libero, pertanto, contiamo sulla generosità di coloro che vorranno venire a vedere lo spettacolo che si presenta come una straordinaria occasione di sinergia musicale e di sensibilizzazione sociale.

Barbara

 

13/05/2010 - Evento organizzato per il  dalla fondazione March to the top, sponsor dell'AINA

Il 13 maggio 2010 la fondazione March to the top, sponsor dell'aina offrirà un cocktail a Malibu ( Los Angeles) al fine di pubblicizzare e sponsorizzare i progetti della nostra associazione e in particolare il progetto " Bimbi del Meriggio" conosciuto in America con il nome di "New Hope". Vittoria Quondamatteo, presidente dell'AINA sarà presente all'evento.

 

11/05/2010 - Il 24 Aprile 2010 è stato inaugurato il villaggio-famiglia "Bimbi del Meriggio", conosciuto in Kenya come "AINA's Children Home".

Con l'aiuto dei volontari venuti dall'Italia l'inaugurazione avvenuta il 24 Aprile scorso è stata un vero successo. Più di 1000 persone, per lo più del vicino centro di accoglienza di F.Francis, hanno partecipato all'evento. Dopo balli e canti dei vari gruppi locali nel pomeriggio il Vescovo della Diocesi di Meru ha celebrato una solenne Messa cantata e successivamente benedetto i 4 edifici. Un sostanzioso numero di donne locali ha preparato un pasto africano per la popolazione limotrofa. I nostri bambini del meriggio sono, dopo tanti sforzi, ufficialmente accolti nella struttura, che già dà lavoro ad un cospicuo numero di personale locale.

 

24/04/2010 - Inaugurazione del villaggio-famiglia “Bimbi del Meriggio”, conosciuto in Kenya come “AINA’s Children Home”.

E’ con grande gioia e un pizzico di emozione che l’Aina ha il piacere di informare che il 24 aprile 2010 avrà luogo l’inaugurazione del villaggio “Bimbi del Meriggio” a Nchiru , nel distretto di Meru in Kenya. Molti di coloro che in questi anni ci hanno sostenuto parteciperanno, insieme allo staff italiano e Keniota, all’ evento che si protrarrà per tutta la giornata. Sarà una celebrazione prettamente africana, presieduta dal Vescovo di Meru che celebrerà la Solenne Messa accompagnata da canti e danze locali. Parteciperanno ai festeggiamenti le massime autorità e l’intera comunità locale insieme ad alcuni bimbi “del Meriggio” già nostri ospiti permanenti. Sarà offerto agli ospiti un buffet con cibi africani, in parte provenienti dalla nostra shamba ( fattoria) .Con questa giornata si conclude un ciclo- lungo e difficoltoso-e se ne apre un altro ancora più ambizioso : la gestione del villaggio-famiglia. Puntare all’autosestentamento da parte della comunità locale sarà la terza e ultima fase del nostro sogno.

Ultimo aggiornamento (Giovedì 27 Febbraio 2014 17:21)

 
Bomboniere
Dona Ora !

Cerca nel sito
Network

Potrete seguire Aina Onlus anche nei seguenti canali:

AINA Onlus

AINA-Onlus

AINAOnlus

Newsletter

Iscriviti per tenerti informato sulle nostre attività







Other language
Italian Afrikaans French German Hindi Portuguese Russian Spanish Turkish
Provenienza visitatori